barra
MENU
Le Storie di Andy
autismo


  2. La battaglia del cancelletto 2 - la Rivincita

Dopo la cocente sconfitta di domenica scorsa (vedi racconto precedente) e le 2 sconfitte rimediate Sabato : Andy batte Sonia 1-0 (trovato il nascondiglio della farina e bucato il Contenitore, con annesso sparpagliamento di farina per tutta la lavanderia).
Andy batte Roby 1-0 (Blitz improvviso a Frigo aperto mentre stavo prendendo le Mozzarelle per la Pizza, con obiettivo pomodori centrato perfettamente).
stamattina mi sono rifatto su Andy, malgrado le sue brillanti diversioni ed un suo Colpo di Genio.

Segue Bollettino delle Operazioni:

Non sapendo a che ora della notte sarebbe rientrata a casa quella “sbrindola vagabonda“ di mia figlia Ada, le operazioni difensive previste fin da ieri sera non sono state messe in atto, ma alle ore 4,00 di stamattina un tentativo di incursione di Andy è stato intercettato dai Radar della Difesa Terrestre, così il Reparto Pronto Intervento è stato rapido nel ricacciare il Nemico nelle sue posizioni, dopodiché il Reparto Genio Pionieri ha posizionato il Filo Spinato nel cancelletto (vedi Foto).

Alle 5,00 un altro tentativo di aggressione è stato posto in atto da Andy (stò desgrasià l’è andà in letto massa presto ieri sera), dopo aver tentato di forzare il cancelletto con qualche Huy Huy dovuto alle protezioni pungenti appena installate, Andy ha fatto irruzione in camera nostra, ha tentato di ripetere il trafugamento delle chiavi dalla vestaglia della mamma, ma stavolta Sonia ha reagito con prontezza sottraendogliele e nascondendole sotto al cuscino, così Andy capita la mal parata si è ritirato nuovamente nelle postazioni iniziali.

Intorno alle 6,00 preceduto da una serie di fischi modulati di avvertimento, nuovo tentativo di assalto, questa volta con doppia diversione, prima il lancio del Pigiama oltre l’ostacolo (vedi Foto a fianco) I Responsabili del Centro Strategico Difensivo ipotizzano si sia trattato di un tentativo di alleggerirsi per tentare uno scavalcamento in stile Salto Ventrale del cancelletto, il tentativo è fallito perché probabilmente vi è stata da parte sua una sopravalutazione della sua agilità (Andy ormai sarà 1 metro e 70 e peserà 70 chili abbondanti), si vede che in questo non mi somiglia perchè io ce l’avrei fatta senza problemi, volteggiando come una Piuma.
Poi evidentemente essendo abortito il tentativo, ecco che Andy effettua la seconda diversione, davvero un Colpo di Genio: non sapendo più come fare, Andy è entrato nel bagno delle camere da letto, ha raccolto una spugna, si è spogliato e si è presentato Nudo in camera nostra, con in mano la spugna ( dando un messaggio inequivocabile: tutte le mattine mi fate fare la Doccia, come faccio a lavarmi se la strada è bloccata?).
Sonia “Cuore di Pietra” lo ha rimandato in camera sua, ma ecco avvenire il Miracolo, Andy si è riaddormentato e in casa abbiamo avuto un silenzio totale fino alle 8,45 (che meravigliosa sensazione di benessere).

Ore 8,45 il “Merlotto” ha ricominciato a fischiettare, Sonia l’ha chiamato in camera e siamo finalmente tornati alla solita Routine ( Urletto di Gioia con successivo dito sulla Bocca), Andy che si stende di fianco a Sonia (anche se chissà perché ha infilato subito le mani sotto al cuscino), poi scavalcamento della mamma, bacio al papà e incuneamento tra noi due con appropriazione del suo solito posto in mezzo, poi movimenti strani con le mani e infine, giustamente essendo mattino, Andy ha aperto l’Oscurante per fare entrare la luce del sole, ma era un po’ impacciato nel manovrare le cordicelle dell’Oscurante, perchè sapete cosa aveva tra le mani?
La chiave del frigo che Sonia aveva nascosta sotto al cuscino…… e che era riuscito anche stavolta a trafugare.

Stamattina però ci siamo alzati con la soddisfazione di esserci presi una piccola rivincita sul nostro furbissimo Merlotto, ma soprattutto siamo molto, ma molto, più rilassati del solito.

Saluti a tutti e ………………….. alla prossima Storia - Roberto Rusticali


Immagini, Commenti e Contributi