è  Cos'è L'Autismo
è  Test per Diagnosi Precoci
è  Patologie Collegate   all'Autismo
è Progetti Scientifici di Ricerca sull'Autismo e trattamenti Farmacologici
è Terapie Riabilitative e Progetti per l'Autismo
è Terapia Biochimica
è Dieta senza Glutine e caseina
è Leggi sull'Handicap
è Scuola e Autismo
è Articoli Scientifici sull'Autismo
è Riflessioni sull'Autismo e Editoriali di Roberto Rusticali Curatore del Sito
è Date Convegni e Corsi Formazione
è Siti Internet - Indirizzi Utili e Associazioni per l'Autismo
è Ospedali e Centri Specializzati per Diagnosi e Cure dell'Autismo
è Come Contattarci
è A.N.G.S.A
Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici
è Home Page

 

Scuola e Autismo

 
 

Relazione su un INTERVENTO EDUCATIVO PERSONALIZZATO (PEI) di un Alunno di 5° Elementare con Diagnosi di Autismo.

Per la prima volta in Sardegna, quattro ragazzi cerebrolesi ottengono un maestro ciascuno.
Consigli agli Insegnati PER L’INTEGRAZIONE A SCUOLA metodo ABA

Prima Laurea in Europa di una Persona Down

TESTIMONIANZA DI UNA MAMMA
Ogni bambino del mondo ha diritto al gioco. A cura di Tiziano Gabrielli
Formazione e aggiornamento del personale della scuola

Supplenze: la Corte dei conti garantisce la continuità didattica. Questa è la Sentenza.

Integrazione e educazione: due diritti in contrasto?

Osservatorio permanente per le persone in situazione di handicap: Formazione e aggiornamento del personale della scuola

Riportiamo decisione del Tribunale di Venezia di assegnare 25 ore settimanali di sostegno (anziché 12) ad un bambino portatore do handicap.

Programma scolastico attivo a Bergamo

Cos'è la FADIS : Federazione Associazioni di Docenti per l'integrazione Scolastica

Scuola ed Esclusione da disabilità di Luciana Bressan e Daniela Mariani Cerati

Supplenze: la Corte dei conti garantisce la continuità didattica

Scuola e alunno con autismo

Il Giudice riafferma il diritto alle deroghe per il sostegno

Handicap - Scuola Materna

Handicap - Scuola Media

Handicap - Scuole Superiori

Legge 5 febbraio 1992 - n.14

19 marzo - Trasmissione Radio Rai

AUTISMO: COSA SI RICHIEDE ALLA SCUOLA di Tiziano Gabrielli

Scuola - Aspetti pedagogici, psicologici e sociologici del modello italiano

La normativa sull'educazione inclusiva delle persone con disabilità in Italia

Esami di Licenza Media e Handicap

Inadempienze Scolastiche - Modelli di Denuncia per Tutelarsi

Scuola - Sentenza Tribunale di Roma per assistenza bambino Allergico

La riforma Moratti alla luce dell'integrazione scolastica degli alunni con handicap

Handicap e scuola: formazione delle classi

Relazione al Parlamento anno 2000 su Handicap e scuola

Assistenza di base agli alunni in situazione di handicap

Salva Infanzia

Scuola e Alunno

Trasporto Gratuito a Scuola per Alunni Disabili - Originale della Delibera del Comune di Rosà (Vi)

Dotazioni del personale
docente

Posti organici di sostegno

Le Leggi che regolano l'Handicap nella Scuola Elementare

Attribuzione insegnante di sostegno

Autismo e scuola

L’ inizio di un cammino di due bambini affetti da autismo

La pagella scolastica di 
Andrea

Inserimento scolastico: problematiche e possibilità educative dei soggetti autistici

Storia di scuola, integrazione e Handcap


 
 

L’Italia è una Nazione all’avanguardia nella Legislazione sull’Integrazione Scolastica, la scelta di inserire i Bambini affetti da handicap nelle Classi insieme ai “Coetanei Normodotati “ è stata lodevole e coraggiosa, ma a nostro avviso non è stata adeguatamente seguita dalla realizzazione degli aspetti pratici, nel rapporto tra Scuola e Famiglia, nel rapporto numerico Bambini - Insegnanti, ma soprattutto nella specializzazione del personale Docente che non risulta sufficientemente preparato per seguire adeguatamente i Bambini con Handicap Psichico con particolare riferimento all’Autismo e PDD (Disturbi Pervasivi dello Sviluppo), a tal proposito, abbiamo potuto visionare dei testi dei corsi di Alta Specializzazione in cui all’interno dei volumi, ci sono solo poche righe che parlano di Autismo, e quindi il personale Docente che termina il Corso acquisisce un’infarinatura di base, ma non è umanamente possibile che sia adeguatamente preparato per seguire dei Bambini Autistici.
Manca quindi il passaggio successivo e più qualificante, una specializzazione mirata per le varie patologie e soprattutto una continuità didattica con una presa in carico che segua l’intero percorso scolastico del bambino.

La FADIS, Federazione Italiana Insegnanti di Sostegno, da anni sostiene una qualità migliore della specializzazione nei vari settori dell’handicap, per poter dare alle persone svantaggiate, la possibilità di un approccio didattico adeguato.

Ci proponiamo di pubblicare in questa finestra tutto ciò che può servire a creare una rete di comunicazione con storie di integrazione positive, affinché tutti possiamo arricchirci di esperienze vissute, come genitori e insegnanti, e il patrimonio acquisito in questi anni di integrazione scolastica non vada perduto, ma sia una strada dove i segnali positivi illuminino il cammino di chi si trova ad affrontare l’odissea di un’avventura piena di incertezze e difficoltà.